Una testa selvatica

Una testa selvatica Qui si racconta la storia di Germain lo scemo del villaggio Centodieci chili di muscoli per sorreggere una testa selvatica un passato di mancata educazione sentimentale e un presente di conta dei pi

  • Title: Una testa selvatica
  • Author: Marie-Sabine Roger
  • ISBN: -
  • Page: 473
  • Format: Formato Kindle
  • Qui si racconta la storia di Germain, lo scemo del villaggio Centodieci chili di muscoli per sorreggere una testa selvatica, un passato di mancata educazione sentimentale e un presente di conta dei piccioni e pomeriggi spesi al bar Qui si racconta di un incontro straordinario nel pi ordinario dei luoghi, un parco pubblico Si traccia il delicato resoconto della pi improbabile delle complicit, quella tra un gigante semi analfabeta e una vecchina con i capelli viola e la passione per i libri Si dimostra che lintelligenza altra cosa dalla cultura Quando le vite di Germain e Margueritte si accomodano sulla medesima panchina, ogni cosa, dentro e fuori, comincia a cambiare E cos questa pu anche essere una storia che parla di avventure o di a o di indiani Perch no I sentimenti, come le parole, non sono innati Bisogna acquisirli, piano piano E quando sbocciano non conta pi il vuoto che c ancora da riempire, ma tutto il pieno che invade il cuore e la testa come gramigna che non si pu pi estirpare Il mondo in cui pianta le sue radici unaltra selvatichezza, fatta di affetti, fatta di parole Come quella di Germain e Margueritte, e del vocabolario che ne riscrive i destini.

    • UNLIMITED KINDLE ↠ Una testa selvatica - by Marie-Sabine Roger
      Marie-Sabine Roger

    About Author

    1. Marie-Sabine Roger Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Una testa selvatica book, this is one of the most wanted Marie-Sabine Roger author readers around the world.

    One thought on “Una testa selvatica

    1. Un racconto delicato,nonostante spesso si incontri una terminologia poco raffinata.Del resto, cos vero e disarmante il protagonista,che il suo modo di esprimersi necessariamente senza filtri.Insomma, per usare una frase fatta Scemo chi lo scemo fa.La fortuna di incontrare la persona giusta,insieme alla volont pu fare miracoli Non esiste nessuno che non sia in grado di apprendere,tutto dipende dall a che chi insegna riesce a comunicare,in questo modo non solo avr dato,ma verr ricambiato da altret [...]


    2. Dolcissimo Ecco l aggettivo adatto Questo libro una coccola Per noi, per l anima, per il cuore, per i pensieri Un racconto semplicissimo e zuccherato, come una torta appena cosparsa con polvere a velo Rimane attaccato alle dita e non si pu fare a meno di leccarsele, dopo averlo chiuso.A scrivere la storia quello che chiamano lo scemo del villaggio Un uomo dalle maniere rozze, nato per errore, cresciuto a scapaccioni e indifferenza Senza cultura, senza lavoro, un po pazzerello Insomma la classica [...]


    3. Essere un imbecille diventa presto un abitudine, sapete Parlo un po per esperienza Uno comincia per pigrizia, e poi ci resta Cos dice Germain verso la fine del libro, quando l autoconsapevolezza si ormai fatta strada in lui e l ignoranza gli pare solo una brutta abitudine Le parole che ha imparato da Margueritte, una vecchina incontrata al parco, in qualche modo hanno colonizzato la sua testa selvatica e l hanno cambiato E pian piano non si vede pi nulla allo stesso modo Non ci si interessa pi a [...]


    4. Ho gi letto il libro anni fa e sono pienamente d accordo con il recensore Spero che invogli altri a comprarlo e a leggerlo lo merita.


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *